EDULINK II

Senza titolo-1

LADEC partecipa (in collaborazione con Laboratoriop di Progettazione Ecologica del Territorio), al progetto Food Security: from university to territory, finanziato nell’ambito dal Programma di Finanziamento alla Cooperazione Internazionale Edulink II – Programma di Cooperazione ACP dell’Unione Europea per l’Educazione Superiore.

mappe
Il progetto, presentato e vinto nel 2012 in partenariato con due istituzioni centroamericane, UCE della Repubblica Dominicana (capofila) e CENSA di Cuba, si fonda su un network internazionale di Università Europee, Università ACP (Africa, Caraibi, Pacifico) ed altri soggetti nazionali e internazionali (URGENCI, ADEL, ecc.) con competenze nei settori dell’agricoltura, sicurezza alimentare e della pianificazione.

In questo quadro LADEC, che partecipa come portatore di conoscenze in materia di utilizzo di metodi e tecniche della ricerca territoriale, redazione di cartografie tematiche e formazione tecnica di supporto alla didattica, è attivo nella costruzione di sinergie nelle conoscenze apportate dalle altre istituzioni con l’obiettivo di giungere, attraverso un processo concertato e collaborativo, al rafforzamento delle istituzioni locali dominicane in termini di capacità formativa, governo integrato del territorio e pianificazione sostenibile delle filiere alimentari locali con l’obiettivo di favorire lo sviluppo locale integrato e sostenibile e la sicurezza alimentare in questo paese.

foto

Per maggiori informazioni vedi: https://produrreterritorio.wordpress.com/

Innovazioni digitali: il ruolo di internet per il futuro della ricerca urbana

Giovedì, 30 giugno 2011 | ore 10.30 – Dipartimento di Architettura e Pianificazione – Spazio aperto | Edificio Nave | Piano -1 | via Bonardi, 9 – 20133, Milano

Il coinvolgimento degli utenti che producono e condividono informazioni spaziali, la diffusione dei social network e dei dispositivi mobili connessi in rete, la possibilità di integrare i dati prodotti dagli utenti per produrre nuove visualizzazioni spaziali, l’apertura da parte di sempre più numerose amministrazioni pubbliche delle proprie banche dati, suggeriscono una riflessione sulle potenzialità di internet per il futuro della ricerca urbana. Nel seminario verranno presentati e discussi alcuni progetti realizzati da diversi soggetti pubblici e privati con l’obiettivo di verificare se e come l’attività di ricerca nell’ambito degli studi urbani e territoriali può integrarsi con i recenti sviluppi della rete.

10.30 Introduzione ai temi del seminario – Fabio Manfredini, DiAP – Politecnico di Milano

10.40 Innovazioni digitali: il ruolo di internet per il futuro della ricerca urbana – Simone Riccardi, DICATEA – Università di Parma

11.10 Open data: esperienze e prospettive in Italia e all’estero – Lorenzo Benussi, Consorzio Top-ix – Torino

11.40 Share Your Knowledge: Come e perché condividere i propri contenuti – Iolanda Pensa, Fondazione Lettera 27 – Milano

12.10 Dibattito – Partecipano Grazia Concilio, Valeria Fedeli, Giovanni Rabino, Paolo Tagliolato

scarica il volantino

Rassegna stampa

Il Laboratorio di Analisi Dati e Cartografia svolge una serie di attività di ricerca/consulenza e di formazione all’esterno. Alcune di queste attività sono state pubblicate su testate giornalistiche o periodici. Ecco la rassegna stampa aggiornata:

Traffico telefonico, col GP Monza sette volte più stranieri. Ricerca Telecom-Politecnico sui cellulari per stimare presenze a Milano. Ansa, 28/07/2010

Un’indagine del Politcnico di Milano, condotta insieme a Telecom Italia, disegna una nuova geografia degli spazi attraverso dati di tipo nuovo… TGR Lombardia, 30/07/2010

La ricerca. Dal Salone del Mobile al GP di Monza il telefono rivela chi si muove in città. Il Giornale (Milano), 29/07/2010

Censimento “telefonico”. I pendolari in città: mezzo milione al giorno. LiberoMilano, 29/07/2010

La città pendolare, di notte si svuota. DNews Milano, 29/07/2010

Lecco: una Provincia digitale. Il database topografico provinciale per la stesura dei PGT dei Comuni. Strategie Amministrative n. 6, luglio 2010

Ottanta tecnici al corso sulla cartografia digitale. La Gazzetta di Lecco e Provincia, 10 luglio 2010

Cartografia digitale: un corso. La Provincia, 11 luglio 2010

Un corso per usare la cartografia digitale. Giornale di Lecco, 12 luglio 2010

Gis Open Source

Il Laboratorio Analisi Dati e Cartografia, attraverso la valorizzazione e l’approfondimento delle competenze presenti al suo interno, intende orientarsi verso l’utilizzo di programmi Open Source, strumenti di grandi potenzialità per la didattica e per la ricerca, sia in ambito GIS, sia per la gestione di DB spaziali, sia per lo sviluppo di Web-Gis, cioè di sistemi di visualizzazione e di interrogazione di cartografia su interfaccia web.

L’uso degli strumenti GIS Open Source è un fattore in forte espansione sia nell’ambito professionale (geologia, agronomia, ecologia, pianificazione, ecc.) sia nell’ambito della ricerca universitaria.

Per maggiori informazioni visita il sito di GFOSS (Geospatial Free and Open Source Software).